Italy Made Me

Italy Made Me

Italy Made Me e’ un’iniziativa dell’Ambasciata, giunta alla terza edizione, che intende riconoscere l’eccellenza di giovani ricercatori italiani che operano nel Regno Unito ma che hanno ottenuto in Italia almeno parte della loro formazione. Il Consiglio scientifico di Ambasciata ha individuato, quest’anno, i seguenti sette vincitori:

Elisa Avolio, Greta Pintacuda e Gabriele Deidda per l’area Scienze della Vita;

Ludovico Latmiral e Giordano Scarciotti per Scienze fisiche e Ingegneria;

Anna Sergi e Simona Aimar per Scienze Umane e Sociali.

In occasione della Conference of Italian Academics and Researchers, i vincitori sono stati premiati dall’ Ambasciatore Professor Pasquale Terracciano ed hanno ricevuto un riconoscimento per le loro ricerche messo a disposizione dai tre sponsor dell’iniziativa: l’Università Niccolò Cusano London, l’associazione culturale Il Circolo e Consulcesi/Farmaco Italiano.

 

Nella foto, da sinistra a destra: Ministro Fabrizio Nicoletti (Ministero Affari Esteri),  Anna Sergi (vincitrice ItalyMadeMe – Social Sciences and Humanities),  Mauro Ciccolini (Sponsor – Università Niccoló Cusano London),  Simona Aimar (vincitrice ItalyMadeMe – Social Sciences and Humanities),  H.E. Ambasciatore Pasquale Terracciano, Ludovico Latmiral (vincitore ItalyMadeMe – Physical Sciences and Engineering), Prof Massimo Inguscio (Presidente CNR), Giordano Scarciotti (vincitore ItalyMadeMe – Physical Sciences and Engineering), Elisa Avolio (vincitrice ItalyMadeMe – Life Sciences), Greta Pintacuda (vincitrice ItalyMadeMe – Life Sciences), Marina Fazzari (Sponsor – Il Circolo), Prof Roberto Di Lauro (Addetto Scientifico – Ambasciata D’Italia a Londra).