HO AVUTO DA POCO UN BAMBINO E STO ALLATTANDO. E' SICURO ANCHE SE DOVESSI PRESENTARE DEI SINTOMI?

Gentile Signora,

È rassicurante che in sei casi cinesi testati, il latte materno fosse negativo per COVID-19. Tuttavia, dato il numero limitato di casi, questa evidenza dovrebbe essere interpretata con cautela. Il rischio principale per i bambini che vengono allattati al seno è lo stretto contatto con la madre, che probabilmente condividerà le goccioline infette nell'aria. Alla luce delle prove attuali, i benefici dell'allattamento al seno superano qualsiasi rischio potenziale di trasmissione del virus attraverso il latte materno.
Per le donne che desiderano allattare, il Royal College of Obstetrician and Gynaecology (RCOG) raccomanda di prendere le seguenti precauzioni per limitare la diffusione virale al bambino:
• Lavarsi le mani prima di toccare il bambino, il tiralatte o i biberon;
• Cerca di evitare di tossire o starnutire sul bambino durante l'allattamento.
• Considerare l'idea di indossare una mascherina durante l'allattamento, se disponibile.
Fonte: RCOG. Dati aggiornati al 15/03/2019. Queste indicazioni possono cambiare con l'evoluzione della conoscenza del virus.

Ricordiamo che le email forniscono indicazioni generali e non possono in nessun modo sostituire una visita medica. Se sono presenti sintomi respiratori (febbre, tosse e sintomi influenzali, difficoltà respiratoria) o se vi è un peggioramento dei sintomi, si deve contattare il servizio nazionale 111 telefonicamente o, se occupato, consultare il sito https://111.nhs.uk/COVID-19/.

0044 (0) 7541164332 Mon to Fri 12.30 to 13.30. Tue and Thu 17.30 - 19.30

©2019 by Italian Medical Society of Great Britain.