Messaggio Presidente

Sergio Bonini

Cari soci,

benvenuti nel nuovo sito dell’ Italian Medical Society of Great Britain.

Un ringraziamento particolare a Consulcesi e Docta, nelle persone rispettivamente del Presidente Massimo Tortorella e Edoardo Pantano, per averci fornito gratuitamente la loro professionalità ed esperienza per adattare la nuova pagina web alle iniziative intraprese per il rinnovamento e potenziamento della Società.

In accordo infatti con il programma biennale approvato dal Consiglio Direttivo, sono state avviate tutte le iniziative previste per rafforzare i rapporti tra i soci e la loro visibilità. In particolare, nel nuovo sito troverete la possibilità, al momento del pagamento della quota associativa, di inviare online un vostro breve profilo professionale da inserire nella membership list e nelle Sezioni di afferenza da voi indicate. L’attivazione di gran parte delle Sezioni previste rappresenta infatti un altro elemento di novità, rivolto a facilitare la collaborazione tra soci con simili interessi scientifici o professionali.

La pagina Esperti al tuo Servizio comprenderà editoriali su informazioni di ordine generale, legale e fiscale utili ai fini professionali. Grazie alla disponibilità di alcune Partner Societies (Consulcesi, Belluzzo & Partners, SLIG LAW) avrete inoltre la possibilità di inviare quesiti specifici ai quali i nostri esperti cercheranno di dare risposta nel sito se di interesse per tutti i soci. Vi segnalo al riguardo l’iniziativa dell’ Ambasciata d'Italia a Londra di attivare un help desk per venire incontro alle preoccupazioni degli Italiani sulle possibili conseguenze della Brexit. Sara’ nostra cura raccogliere i vostri quesiti e trasmetterli all’ Help Desk. Tra le News di questo mese, vi segnalo il bando per partecipare all’assegnazioni dei premi Italy Made Me, la cui consegna avverrà il 30 Giugno in occasione di un evento sui possibili effetti della Brexit sul mondo della ricerca e dell’ health care. L’evento è organizzato dalla nostra Società in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia e con l’Association of Italian Scientists in UK (AISUK), con la quale sono stati avviati contatti per azioni sinergiche sia in Italia che nel Regno Unito.

Come vedrete, in attesa di una revisione della Costituzione che preveda differenti categorie di membership, le quote annuali per soci ordinari ed associati sono rimaste invariate. E’ stata tuttavia anticipata la possibilita’ di esentare dal pagamento della quota i soci al disotto dei 35 anni e di offrire ai soci ordinari un’iscrizione triennale a quota ridotta. Contiamo sulla vostra collaborazione per una sollecita compilazione online delle Application and Renewal Forms che ci consentirà di aggiornare i vostri dati anagrafici e professionali. Ci auguriamo che il nostro impegno per la promozione della Societa’ trovi la vostra approvazione ma soprattutto il vostro contributo attivo alla vita della Società e a fare del sito un efficace strumento di comunicazione.