Per i nostri soci
vantaggi esclusivi

Fondata nel 1997

Slider

Esperti al tuo servizio

Ask Us

This section will include editorials as well as answers to questions on issues of general interest for the professional activities of members working in UK as well as of those who plan to move their activity to Great Britain (including housing information and advice provided by our Partner Society Casa-Londra).
We are pleased to open this section with a video prepared by Marco Nardelli, Coordinator of the Section on General Medicine on "How to become a GP in UK"

Ask the legal advisor

Abbiamo trasferito all’Avv. Giuseppe Gaglione, dello Studio SLIG LAW Partner Society della nostra Societa’ due quesiti riguardanti la normativa sulla successione e sulla permanent residence. Lo ringraziamo per le esaurienti risposte.

Sono un medico professionista, cittadino italiano, residente da molti anni in Inghilterra, coniugato con due figli maggiorenni.Possiedo, in Italia, una casa ereditata dai mie genitori, un conto corrente e diversi Titoli di Stato.
In Inghilterra sono contitolare, insieme a mia moglie, di un leasehold, su un appartamento a Londra e detengo, in via esclusiva, due conti correnti.
Anche in previsione dei futuri cambiamenti di legge, desidererei, sin da subito, pianificare la mia futura successione, volendo lasciare tutto il mio patrimonio in parte a mia moglie ed ai mie figli e, in parte, alla struttura ospedaliera inglese dove esercito la mia professione.

A differenza dell’Italia, il Regno Unito non ha aderito alla regolamentazione europea che regola le successioni transfrontaliere, lasciando persistenti diversi conflitti di legge tra i due Stati che emergono in materia ereditaria. Il veicolo giuridico principale per poter, comunque, addivenire alla pianificazione successoria in esame, e’ il testamento. Nel caso specifico [Leggi tutto]

Vivo in Inghilterra da 7 anni con mio marito e i miei due figli, che hanno 8 anni e 1 anno. Mio marito lavora sin dal nostro arrivo nel Regno Unito, io sono appena rientrata al lavoro dopo la materinta’. Vorremmo sapere cosa fare in vista di Brexit per tutelare la nostra posizione, e soprattuto quella dei nostri figli qui in UK.

Al momento chi risiede legalmente nel Regno Unito da almeno 5 anni puo’ fare domanda di certificato di permanent residence. Questo documento e’ un requisito essenziale se si intende presentare domanda di cittadinanza britannica. [Leggi tutto]

Ask the fiscal advisor

Our Partner Society Belluzzo & Partners will address general aspects of fiscal obligations for health care professionals resident or non-resident in UK and will provide their long-standing expertise to answer your questions on these topics.

M.N. ci chiede chiarimenti sugli obblighi fiscali dei lavoratori italiani all’estero ed in particolare di una recente Guida pubblicata dall’Agenzia delle Entrate per evitare una doppia tassazione.
Abbiamo trasmesso il quesito al Dr. Alessanndro Belluzzo dello Studio Belluzzo & Partners , Partner Society dell’IMSOGB.

Italians are increasingly choosing to move outside their national borders to study or work. In fact, the number of Italians living abroad and listed in the Registry of Italians Resident Abroad (AIRE) has reached almost 5 million.
However, you have to be aware that moving your residence to another country does not mean that you no longer pay taxes in Italy and in some instances you may risk paying twice. [Leggi tutto]